From the Blog

giudizio universale

Perché ho aperto “Vatican Secret Rooms”

Nel 2007 lavoravo da diversi anni per una multinazionale, ero avviato ad una carriera ben precisa ma qualcosa mi diceva che quella non poteva essere la mia strada definitiva. Troppe costrizioni, troppi limiti, troppe menzogne.

Dopo una lunga riflessione e contro tutti i consigli ricevuti decisi di mollare tutto e ricominciare da zero. Ho sempre detestato i lavori che impediscono alla mente di poter esprimere liberamente tutte le sue potenzialità.

In quel periodo un amico mi chiese se potevo dargli una mano per gestire e sviluppare le public relations della sua struttura alberghiera, ed io pur non sapendo esattamente a cosa andassi incontro, accettai.

Fu probabilmente l’esperienza lavorativa più divertente che abbia mai vissuto: mi sentii fin da subito nel mio mondo e fu allora che capii che il mio futuro sarebbe stato nel turismo.

Oggi, a distanza di tempo e da titolare di “Vatican Secret Rooms“,  posso affermare che non mi sbagliavo: fra i tanti motivi che mi spingono tutti i giorni ad andare avanti ed a pensare continuamente come poter offrire un servizio sempre migliore ai miei ospiti c’è sicuramente lo scambio culturale ed umano che solo questo magnifico lavoro può offrire.

Le giornate non bastano mai, le responsabilità sono tante e l’impegno non può mai mancare. Roma è una città meravigliosa ma forse può esserlo un poco più dopo aver soggiornato qui in Vatican Secret Rooms, dove iniziano le migliori esperienze romane.

With Love, Franco.

2 comments

  1. interstate removalists melbourne - 15 giugno 2015 16:19

    I like the valuable info you provide in your articles.
    I will bookmark your weblog and check again right here regularly.
    I’m somewhat sure I’ll be told many new stuff proper right here!
    Best of luck for the following!

    Rispondi
  2. BeeEBraucher - 13 marzo 2016 22:12

    magnificent submit, very informative. I ponder why the exact opposite experts of this sector usually do not
    notice this. You should continue your writing. I am just sure, you’ve a huge
    readers’ base already!

    Rispondi

Have your say